Parodontologia

La parodontologia si occupa della prevenzione, diagnosi, terapia e mantenimento del parodonto, di cui fanno parte la gengiva, il legamento parodontale, il cemento radicolare e l’osso alveolare. Il tessuto parodontale spesso è colpito da gengiviti e parodontiti, causate dal permanere di depositi di placca batterica e tartaro a livello della superficie dentale e gengivale.

Cosa sono la gengivite e la parodontite?

Gengivite e parodontite sono due malattie parodontali, causate principalmente dai batteri, che colpiscono la gengiva. Si tratterà di una o dell’altra, in base alla fase della patologia.

  • Gengivite: in questa fase, l’infezione colpisce solo la gengiva che risulta infiammata, arrossata e comincia a sanguinare. Se diagnosticato in tempo, questo processo è reversibile
  • Parodontite: se la gengivite non viene trattata in tempo, la malattia degenera in parodontite. Oltre ai sintomi precedentemente elencati presenti sulle gengive, l’infezione penetra sotto la gengiva formando sacchetti parodontali, attaccando la radice e l’osso che trattiene il dente fino a provocarne anche la caduta. La parodontite è irreversibile e può anche influenzare negativamente alcuni aspetti della salute generale.
Dott.sa Rita MingollaDott. Giuseppe Monaco